Lettera ai genitori

PRECEDENTE
SUCCESSIVA

 

Felicità, orgoglio e passione: tre suggestioni, tre leve, tre ancore che dobbiamo ai nostri studenti, dai più piccoli ai più grandi. Tre mattoni, imprescindibili, che ci piacerebbe vedere ovunque, il primo giorno di una vera, viva, buona scuola”

( F. Taddia, “La Stampa”)

Carissimi genitori,

con l’appello di questa mattina i vostri bambini ed i vostri ragazzi sono stati chiamati per nome a portare il loro contributo unico ed irripetibile alla grande “orchestra” della nostra scuola, che speriamo possa dar vita in questo anno ad un concerto di grande armonia.

Pensando ad un percorso concepito unitariamente dentro il nostro Istituto dall’infanzia al liceo, ci siamo riconosciuti pienamente nelle tre parole chiave con cui Federico Taddia su “ La Stampa” individuava l’atteggiamento che caratterizza gli alunni delle diverse eta’ nell’accostarsi al primo giorno di scuola: dall’ aspettativa gioiosa di “FELICITA’” dei piu’ piccoli all’ “ORGOGLIO” proteso verso una scoperta sempre piu’ autonoma della loro identita’ dei ragazzi delle medie, alla “PASSIONE” verso ambiti che segneranno i loro percorsi di vita degli studenti del liceo.

Gli insegnanti li hanno accolti con trepidazione, consapevoli del grande compito che li aspetta, ma anche dell’entusiasmo che l’incontro che si rinnova con i ragazzi portera’ nelle loro giornate.

Protesi verso questa grande avventura, in un anno accompagnato dall’inizio di un rinnovamento dei locali di via don Minzoni (il giardino, la palestra, la nuova sezione di scuola dell’Infanzia), che sta rendendo piu’ bella la nostra scuola, chiediamo a voi genitori di accompagnarci cordialmente in questo cammino, grati per la fiducia che ci accordate.

La vostra vicinanza aumentera’ in noi “il coraggio di osare”, secondo il tema che ci siamo proposti per la scuola media, accogliendo tutte le sfide che incontreremo nei mesi che ci aspettano.

A tutti buon inizio!

La preside

Paola Ombretta Sternini

La direttrice dell’Infanzia e della Primaria

Emanuela Casali

 

PRECEDENTE
SUCCESSIVA

Condividi questa notizia