LETTERA AI GENITORI 14 MARZO

PRECEDENTE
SUCCESSIVA

Carissimi,

          vi scriviamo per comunicarvi l’evoluzione della situazione nelle scuole del Sacro Cuore dopo il Dpcm 11 marzo, ma soprattutto per esprimervi la nostra vicinanza in questa circostanza che ci è dato di attraversare. Facciamo nostre in tal senso le parole che Tolkien fa pronunciare al saggio Gandalf in una pagina de Il Signore degli anelli:

Avrei tanto desiderato che tutto ciò non fosse accaduto ai miei giorni”, esclamò Frodo. “Anch’io”, annuì Gandalf, “come d’altronde tutti coloro che vivono questi avvenimenti. Ma non tocca a noi scegliere. Tutto ciò che possiamo decidere è come disporre del tempo che ci è dato”.

Credo che tutti noi, come Frodo, non avremmo voluto vivere questo tempo, un tempo di preoccupazione quando non di dolore, ma siamo chiamati ad affrontarlo con quel coraggio e quella speranza che i nostri bambini e i nostri ragazzi ci chiedono di testimoniare loro.

Ci sostiene la fede, confortata dall’esperienza di condivisione e gratitudine che molti di voi ci comunicano, insieme alla dimostrazione di disponibilità e di creatività che i nostri insegnanti stanno mettendo in atto, utilizzando i più svariati strumenti per continuare ad essere vicini, oltre che didatticamente, anche affettivamente ai loro alunni.

Come avrete notato le modalità di “lezione a distanza” sono in continua evoluzione, proprio perché stiamo prendendo atto dei tempi presumibilmente lunghi di questa sospensione e stiamo adattando ad essi le nostre scelte:

  • alla Scuola dell’Infanzia gli insegnanti continueranno ad inviare storie, canzoni, indicazioni di lavoretti, che, a quanto ci raccontate, i bambini gradiscono molto.
  • alla Scuola Primaria gli insegnanti da questa settimana hanno introdotto sperimentalmente anche interventi in call conference per i bambini e ci sembra che il tentativo sia riuscito
  • per la Scuola Media l’orario quotidiano di lezione verrà aggiornato settimanalmente per permettere a tutti gli insegnanti di intervenire. Inevitabilmente i programmi dovranno procedere, anche se ci siamo dati criteri precisi improntati ad una essenzialità di scelte (privilegiare alcuni nodi fondamentale delle discipline, cercando, dove è possibile, di fare delle materie di studio strumenti di riflessione sul momento che stiamo vivendo).

Chiederemo anche agli studenti dei feedback sul lavoro svolto che gli insegnanti valuteranno con dei giudizi che valorizzino il loro impegno.

Sappiamo che la call conference non potrà mai sostituire la vita di aula, ma può sprigionare delle risorse di responsabilità ed autonomia, che per alcuni potrebbero essere preziose. Sappiamo anche che la nostra capacità di controllo diminuisce rispetto alla normale esperienza scolastica. Su questo aspetto siamo realisti e chiediamo, per quanto è possibile, la vostra collaborazione.

Vi informiamo poi che dalla prossima settimana tutti i servizi in presenza saranno sospesi. La segreteria continuerà a lavorare in smartworking al mattino e potrete contattarla attraverso l’indirizzo mail segreteria@sacrocuorecesena.it.

Allo stesso modo presidenza delle Medie e direzione della Primaria e dell’Infanzia sono sempre contattabili agli indirizzi preside@sacrocuorecesena.it e coordinatrice@sacrocuorecesena.it.

Rimangono preziosi strumenti di contatto anche i rappresentanti di classe, che ringraziamo per la loro disponibilità a comunicarci anche eventuali punti di criticità. Nella prossima settimana cercheremo di contattarli anche attraverso un momento di incontro on line per cui manderemo indicazioni.

Continuiamo ad accompagnarci e a sostenerci in questo inedito e drammatico tempo ed invochiamo su tutte le nostre famiglie la protezione di Maria, Madonna del Popolo, chiedendole di proteggere il nostro popolo e la nostra città.

Vi salutiamo con affetto

 

     Il rettore
Paola Ombretta Sternini

        La coordinatrice didattica
Emanuela Casali

Cesena, 14 marzo 2020

 

Scarica la lettera
Lettera genitori 14 marzo

PRECEDENTE
SUCCESSIVA

Condividi questa notizia